28
Fri, Jul
Free popup login

Le acque agitate

Chiesa di Palermo - Bandita

Quante volte abbiamo letto questo episodio nella Parola di Dio e quante volte Dio ci ha parlato in merito...
Abbiamo però tutti bisogno di analizzarne gli aspetti attualizzandoli al giorno d'oggi.
Il primo punto è che lui era li, zoppo, da molto tempo,...eppure in quel luogo accadeva qualcosa di soprannaturale, si muovevano le acque e il primo che vi entrava veniva guarito.....Wow fantastico!!!! Eppure anche oggi milioni e milioni di persone si riuniscono in luoghi di benedizioni, eppure sono zoppi e non sanno come fare e dove andare e stanno li ad aspettare che qualcosa cambi, aspettano il movimento delle acque della piscina in cui si trovano perché la loro speranza è che prima o poi possano essere loro i primi ad entrare. Andiamo avanti...Gesu si rivolge a lui dicendo vuoi essere guarito? L'uomo zoppo è talmente preso da quella piscina che non si rende conto di chi lo sta invitando anzi gli spiega le sue ragioni perché è li e spiega che pur essendo la sua unica speranza non ha nessuno che lo aiuti, ed oggi nella stessa maniera persone che sperano nel muoversi delle acque del proprio movimento o comunità ed aspettano che qualcuno lo prenda e lo butti dentro per ricevere guarigione, e si lamentano magari che il proprio responsabile o pastore non si curi della loro sofferenza e della loro malattia, mentre il re di Gloria si presenta da lui offrendo il soccorso apportuno: ma, invece di afferrare la sua mano, si presentano soltanto le proprie sofferenze e le proprie motivazioni.........il seguito sappiamo tutti che la grande compassione di Dio fece si che quell'uomo si alzasse da quel luogo guarito e liberato. Oggi fratello e amico non senti l'invito di Gesù? Non senti che il suo amore e la Sua compassione si stanno rivolgendo alla tua vita? Si è vero i tuoi occhi sono rapiti dalla tua Bethesda ma colui che muove le acque è davanti a te per manifestare la sua grande potenza nella misericordia nel liberarti dal tuo essere zoppo nella tua Bethesda aspettando il muoversi delle acque.....Dio è pronto la Sua mano è all'opera, il momento è arrivato alzati prendi il lettuccio e cammina e manifesta al mondo la compassione di Dio che è nella tua vita. Dio ti Benedica!

F.llo Eliseo