28
Fri, Jul
Free popup login

Deludendo ...sono deluso

Chiesa di Palermo - Bandita

E' da un paio di giorni che sento il forte desiderio di scrivere su questo argomento che a parer mio è molto attuale. Oggi, purtroppo, a causa delle troppe difficoltà che la vita ci pone davanti ci troviamo tutti coinvolti in uno strano e contorto vortice di delusioni e, sopratutto, di delusi, che a loro volta, anche se involontariamente, deludono gli altri.
Oggi oserei dire che un esercito persone si professano e vivono da delusi, escludendosi volontariamente per protezione dallo stare insieme con persone che hanno la stessa fede. Tragico e angoscioso direi...
E' in questo purtroppo non si trova l'adempimento le parole del salmista: "Quanto e buono e piacevole che i fratello dimorano insieme".
Questo a dimostrazione del fatto che Dio non vuole che queste situazione succedano perchè sono soltanto bombe per distruggere e disperdere il popolo di Dio. E qui entra in gioco l'arma che solo il Signore ci puo donare: essere totalmente immersi nella Sua presenza vivendo attimo dopo attimo a contatto con Lui, attendendo da Lui ogni direttiva facendosi che la nostra vita possa rispecchiare l'opera completa di Cristo in noi.
Questa è una linea sottile impercettibile che oggi purtroppo crea disagio all'interno purtroppo del Corpo di Cristo.
Cosa bisogna fare allora per evitare tutto questo?
Secondo il mio parere bisognerebbe vivere aggrappandoci con tutte le nostre forze a Cristo, togliendo radicalmente dalla nostra vita tutto quella che è la nostra materialità, cercando in tutti i modi di evitare di essere coloro che deludono il prossimo che sta alla nostra portata, e chiedendo e producendo frutti reali di pentimento quando ci rendiamo conto di avere offeso involontariamente offeso il nostro prossimo a morte, ricordandoci che su di lui è sparso lo stesso sacrificio, quello di Cristo.
Deluso....deludendo, adoperati per la pace, adoperati per la guarigione di quei cuori che necessitano il balsamo di Cristo, rimanendo nel giusto equilibrio che Cristo Gesù ci ha insegnato: ....guai a chi scandalizza e guai a chi si scandalizza, e poi ancora: ....non avendo alcun debito fra di voi, se non quello di amarvi reciprocamente.

 

Fratello Eliseo Di Mattia