11
Tue, Dec

Del giudizio ....

Riflettiamo

Una ragazza entra in un duty free in un aereoporto. Acquista una bella scatola di biscotti rosso fuoco e un bel libro cristiano. Con queste "armi" avrebbe affrontato quelle due ore e mezza che la separavano dalla partenza del proprio aereo.

Uscendo sullo spiazzale nota, con sua grande sorpresa, che tutte le panchine erano vuote, e si accomoda su quella più vicina a lei, per non perdere altri tempo. Si accomoda e, con la coda dell'occhio, vede un vecchietto, ben vestito, sedersi accanto a lei .... Questo la fa irritare, perchè pensa che in fondo vi erano mille panchine vuote, e lui si era scelto proprio l'unica presa dalla ragazza! MAh! sarà una coincidenza... passa un buon quarto d'ora e lei si immerge nella lettura fino a che non sente rumore di carta e di biscotti.... alza lo sguardo e vede il vecchietto con la scatola dei biscotti rossa messa li fra entrambi, e lui che gentilmente mangiava. Il primo, il secondo, il terzo, ... alchè lei si irrigidisce, avvicina con la mano la scatola a lei, fin quasi a toccarle la gonna, e comincia a mangiare,.... ma il vecchietto, senza scomporsi, allunga la mano e prende un altro biscotto, restando molto attento a non incrociare la mano della ragazza. ... all'ultimo biscotto, lui rompe il silenzio ed esclama :"facciamo a metà?" Di fronte a quella vastasa presunzione, la ragazza si alza in piedi e si sposta su un'altra panchina, ... ma appena mette la sua mano sopra si rende conto che quella panchina era verniciata di fresco.... si volta, vede un operaio e chiede indispettita che scherzo fosse quello. L'operario risponde che "E' meglio che lei si vada a sedere nella panchina di prima, è l'unica senza vernice fresca!" La ragazza disse fra se e se "Beh ho fatto male a giudicare il vecchietto in fondo in fondo era l'unica panchina, ma ciò non toglie che ha mangiato i miei biscotti, e apre la borsa per prendere il cellulare e raccontare tutto al proprio fidanzato .... con sua grande sorpresa, mentre cerca il cellulare, tocca la SUA scatola di biscotti e capisce: il vecchio non aveva abusato dei suoi biscotti ma semmai lei aveva fatto la cafona mangiando senza permesso i biscotti dell'anziano signore.... Che vergogna! e quel vecchietto aveva pure offerto di fare a metà con l'ultimo biscotto... che figura, che brutta figura!... Mentre la ragazza pensa queste cose, sente una voce gentile che la chiama: "signorina, ho visto come ha mangiato i miei biscotti con fame, e mi sono permesso di comprarle una seconda scatola tutta per lei, visto che non vuole dividere i biscotti con me"...

Quella ragazza si tolse il vizio perennemente di giudicare chi gli stava dinanzi...

Riflettiamo fratelli e sorelle

Altri Contenuti

Grid List