22
Thu, Aug

corpo

  • Derubare il Corpo di Cristo

     

    I Corinti 12:14-21

    Ogni giorno ti alzi dal letto, ti lavi, indossi i tuoi vestiti, fai colazione, parli con i tuoi, magari leggi il giornale, poi vai al lavoro e fai altre mille cose di routine, ogni giorno. Allo stesso modo il tuo corpo, ogni giorno, compie miliardi di azioni che, proprio perché sono di routine, sembrano e sebrerebbero scontate. Ci sono parti del corpo più apprezzate altre meno, ma tutte svolgono una funzione fondamentale e sono interdipendenti le une dalle altre.
    Ora, anche nella chiesa ci sono persone più in vista e persone meno in vista. Persone che si sentono non qualificate e non all'altezza. Prorpio a queste oggi rivolgo il mio pensiero. Voi che non vi sentite all'all'altezza, che restate nascoste senza fare quello che dovreste, state derubando il corpo di Cristo. Si, lo state derubando del vostro contributo... A voi stessi sembrate inutili e insignificanti, invece il vostro Dio vi ha qualificato e CI TIENE a voi. TIENE e CHIEDE che voi tutti facciate quello cui siete stati chiamati.

    Smettiamola di derubare il corpo di Cristo e cominciamo a lavorare la Sua vigna.

    Pastore Gabriele

  • Rispetti te stesso?

    In Proverbi, capitolo 9 vediamo come la saggezza sia impersonata da una donna. Ma non la trovi da sola... dopo la prima metà del capitolo ne incontri una seconda, sempre donna, chiamata "follia". Anche la seconda, come la prima, siede nei luoghi alti della città, chimando le masse verso di lei. La seconda donna è descritta come facile, semplice e che non sa nulla, (Proverbi 9:13). Come la donna immorale di Proverbi cap.7, anche lei fa promesse che sono vuote e che non conducono a nulla se non alla morte. Alcune statistiche di una recente indagine del 2017 ci fanno comprendere come grande sia il degrado attuale, soprattutto sul fronte morale. Il matrimonio non è più considerato inviolabile nel 78% dei casi. Le persone che hanno rapporti omosessuali arrivano fino al 60%. Circa il 63% delle persone sposate dichiara "normale" avere un figlio con una relazione extraconiugale. La Parola di Dio oggi ci viene incontro e ci dice in Proverbi 9:17-18 "«Le acque rubate sono dolci, il pane mangiato di nascosto è delizioso». Ma egli non sa che là sono i defunti, che i suoi convitati giacciono in fondo al soggiorno dei morti. Le Acque rubate NOn sono affatto dolci. sono un veleno che comincia a corrodere la tua vita. Il pane rubato ti distruggerà. Troppi oggi sono sedotti da una falsa chimera di viviere una vita immorale. E le chiese cosa fanno? Avallano ogni comportamento purché si garantisca una forma di parvenza e di decoro superficiale. Ma, come lo stesso Gesù anticipò migliaia di anni or sono,... Essi sono sepolcri imbiancati. La verità è che i tantissimi matrimoni interrotti, le conseguenti vite di promiscuità che ne derivano, hanno da un lato corrotto i costumi incentivando i comportamenti devianti di chiunque, rendendo normale ciò che NON rientra nel piano di Dio. In più, i rapporti facili e i tradimenti hanno decuplicato la possibilità di spargere malattie infettive prima sconosciute. "Se qualcuno guasta il tempio di Dio, Dio guasterà costui. Il Tempio di Dio è Santo e voi lo siete" (I Corinti 3:17). Ricordate l'esempio di Sansone. Uomo scelto da Dio, ma caduto miseramente nelle braccia di Dalila. Perse il consiglio saggio di Dio, perse la guida, e alla fine le forze e trovò la morte. Rifletti finché sei ancora in tempo Pastore Gabriele