20
Sat, Aug

L'importanza del cantico

Giovani
Tools

Perchè si canta nella Chiesa? Molto spesso compiamo azioni senz amagari aver bene riflettuto sulle profonde motivazioni che ci spingono a compierle ... questi versi della Parola di Dio scritti dalla sorella Concetta vi aiuteranno a comprendere ....

L’importanza del cantico

Il cantico è una poesia, una lode, una preghiera e una forma di adorazione spirituale, se cantato con il cuore sincero la lode sale a Dio e i cieli si aprono, gli angeli cantano con noi in onore all’Eterno.

Esodo cap-15

v-1 Allora Mosè e i figli d’Israele cantarono questo cantico all’Eterno e parlarono dicendo:<< Io canterò all’Eterno, perché si è grandemente esaltato; ha precipitato in mare cavallo e cavaliere. V.2 L’Eterno è la mia forza e il mio cantico, ed è stato la mia salvezza. Questo è il mio Dio, io lo glorificherò: è il Dio di mio padre io lo esalterò.

Il cantico di Mosè accompagnò il popolo d’Israele e diede loro la forza di continuare il cammino verso la terra promessa, il cantico dava libertà e gioia nello spirito.

Salmo 33

v-1 Esultate, o giusti, nell’Eterno; la lode si addice agli uomini retti. V-2 Celebrate l’Eterno con la cedra, cantate a lui con l’arpa.v3  Cantategli un cantico nuovo, suonate abilmente con giubilo.

I salmi sono cantici antichi, venivano cantati dai cantori al Tempio, in onore all’Eterno. Davide fu l’autore di 73 salmi.

I Samuele cap.16

v-14 Or lo Spirito dell’Eterno si era allontanato da Saul e un cattivo spirito da parte dell’Eterno lo terrorizzava. V-18 Allora uno dei domestici prese a dire:<< Ecco io ho veduto un figlio di Isai, il Battista, che sa suonare bene: è un uomo forte e valoroso, abile nel combattere, eloquente nel parlare e di bell’aspetto, e l’Eterno è con lui>>.

Davide aveva il dono della musica e del canto, possiamo solo immaginare la potenza quando lodava l’Eterno. Saul quando ascoltò Davide cantare, lo spirito che lo tormentava lo lasciò, questa è la potenza del canto.

Isaia cap.12  il cantico di ringraziamento e di lode.

v.1 Tu quel giorno dirai:<< Io ti celebrerò, o Eterno. Anche se ti sei adirato con me, la tua ira si è calmata e mi hai consolato. V.2 Ecco Dio è la mia salvezza; io avrò fiducia e non avrò paura, perché l’Eterno, si, L’Eterno è la mia forza e il mio cantico, ed è stato la mia salvezza>>.

Il cantico è anche una preghiera che libera i nostri cuori e lo spirito si eleva al cielo, tramite canto si può ricevere lo Spirito Santo, quando la chiesa è di pari consentimento e satana fugge via perché odia i cantici perché sono lodati a Dio.

Apocalisse cap.5

V-8 E quando ebbe preso il libro, i quattro esseri viventi e i ventiquattro anziani si prostrarono davanti all’Agnello, avendo ciascuno delle cedre e delle coppe d’oro piene di profumi, che sono le preghiere dei santi V-9  E cantarono un nuovo cantico dicendo :<< Tu sei degno di prendere il libro e di aprire i sigilli, perché sei stato immolato, e col tuo sangue cu hai comprati a Dio da ogni tribù, lingua, popolo e nazioni:v-10 e ci hai fatti re e sacerdoti per il nostro Dio, e regneremo sulla terra>>.

Il cantico è un offerta a Dio e sale a Lui come odor soave. Amen.