20
Sat, Aug

La gioia perfetta

Giovani
Tools

Vi è una gioia che è perfetta. ....

La gioia perfetta

Gioia sentimento pieno di vita allegrezza per la grande opera di Dio in noi.

Salmo 16

v.11 Tu mi mostrerai il sentiero della vita; c’è abbondanza di gioia alla tua presenza; alla tua destra vi sono delizie in eterno.

Dio ci mostra la via che dobbiamo percorrere, c’è gioia e vita per chi segue i suoi comandamenti, e che dona la sua vita totalmente a Lui, per servirlo ed amarlo. Alla destra del Padre c’è Cristo Gesù “ La perfezione”, la nostra gioia è per la salvezza della nostra anima.

Isaia cap.56

v.7 Li condurrò sul monte santo e li riempirò di gioia nella mia casa d’orazione, i loro olocausti e i loro sacrifici saranno graditi sul mio altare, perché la mia casa sarà chiamata una casa d’orazione per tutti i popoli.

Dio ci condurrà sul monte Sion dove c’è la sua casa, dove si trova Gerusalemme. La chiesa è universale e per tutti i chiamati fuori dal mondo e dal peccato, di essa vi fanno parte tutti i figli di Dio da ogni parte del mondo. Per le lodi, le preghiere, l’adorazione e la santità, si riempie la casa del Signore di vera gioia, che è lo Spirito Santo, l’amore e l’unione fra i fratelli in Cristo.

Matteo cap.25

v.21 E il Signore gli disse: “ Bene, servo buono e fedele; tu sei stato fedele in poca cosa; io ti costituirò sopra molte cose; entra nella gioia del tuo Signore.

Il Signore da ad ognuno di noi dei talenti, non dobbiamo nasconderli ma farli fruttare, restando fedeli alla Parola, servendo il Signore in ogni momento della nostra vita, affinchè tutto il nostro essere gioisca con il nostro Salvatore.

Galati cap.5

v.22 Ma il frutto dello Spirito è: amore, pace,pazienza,gentilezza,bontà, fede,mansuetudine, autocontrollo.

Possedere queste virtù per un credente è fonte di gioia; possedere i frutti dello Spirito, è gioia perfetta riflettono la Parola, dando testimonianza a quelli del mondo che non sono credenti, affinchè possano credere ed accettare la salvezza in Cristo Gesù, cosi da scampare al nostro nemico, cioè il diavolo.

Luca cap.15

v.7 Io vi dico che allo stesso modo vi sarà in cielo più gioia per un solo peccatore che si ravvede, che per novantanove giusti che non hanno bisogno di ravvedimento.

Dio non odia il peccatore, ma il peccato, perché esso viene dal diavolo, quando un peccatore si ravvede, in cielo gli angeli festeggiano con gioia cantando all’Eterno, perché una pecora che è un figlio di Dio si aggiunge al suo gregge santo.