23
Fri, Apr

Ama il tuo prossimo

Studi biblici Giovani

Appartengo a Gesù Riflessione biblica sul prossimo

Sta scritto nella legge di Dio, “ I comandamenti”, che riguardano l’uomo; ama il tuo prossimo come te stesso, di rispettarlo e di aiutarlo.

Proverbi cap.3

v.27 Non rifiutare il bene a chi è dovuto, quando è in tuo potere di farlo. V.28 Non dire al tuo prossimo;<< Và e ritorna: te lo darò domani>>, quando hai la cosa con te.

Bisogna fare del bene al tuo prossimo senza ripensamenti, pensare a se stessi porta su una brutta strada senza uscita, il cuore si inaridisce e perde il concetto del bene, questo è un peccato che porta alla rovina dell’uomo, perché pecca contro Dio; Egli non ha pensato a se quando ha sacrificato suo figlio “Gesù Cristo”, questa è la manifestazione dell’amore di Dio per noi.

Habacuc cap.2

v.15 Guai a chi dà da bere al suo prossimo, porgendo a Lui la propria bottiglia, e lo ubriaca per guardare la sua nudità.

Chi dà da bere le proprie dottrine al suo prossimo, è un falso profeta che proferisce menzogne, questi e l’anti Cristo che è già nel mondo; inducendo cosi a peccare chi ascolta, il quale assimilando il falso, viene sviato dalla giusta via. Chi cade nella sua trappola è destinato alla morte.

Matteo cap.5

v.43 Voi avete udito che fu detto:” Ama il tuo prossimo e odia il tuo nemico”v.44 Ma io vi dico: amate i vostri nemici, benedite coloro che vi maledicono, fate del bene a coloro che vi odiano e pregate  che vi maltrattano e vi perseguitano.

Chi ama  il suo prossimo, non odia e non porta rancore nel suo cuore, perché l’amore copre le ingiustizie che riceviamo, pregando gli uni per gli altri, perdonando chi ci fa del male confermiamo che Gesù Cristo è morto sulla croce, ed è risorto per noi, seguendo questo santo comandamento saremo chiamati figli di Dio.

Romani cap.13

v.9 Infatti questi comandamenti:<< Non commettere adulterio, non uccidere, non rubare, non dire falsa testimonianza, non desiderare, e se vi è qualche altro comandamento, si riassumono tutti in questo:<< Ama il tuo prossimo come te stesso>>. V.10 L’amore  non fa alcun male al prossimo; l’adempimento della legge è l’amore.

Chi ubbidisce ai comandamenti di Dio è un figlio, perché Lui è il Padre. Non commettere adulterio: chi ama la propria moglie o il proprio marito, non può tradirli.

Non uccidere: se ami tutto ciò che Dio ha creato, l’uomo gli animali, quelli che non servono per la sopravvivenza dell’uomo, non puoi ucciderli, neanche il tuo simile.

Non rubare: chi ama e ha rispetto per gli altri, non si appropria delle cose degli altri, quindi non devi rubare perché danneggi il tuo prossimo.

Non dire falsa testimonianza: testimoniare il falso, mette contro gli uni gli altri, perché, nascono discordie e maldicenze, amare il prossimo è non dire bugie.

Non desiderare le cose altrui: desiderare le cose altrui provoca l’invidia, e a volte nasce anche l’odio, l’amore per il prossimo non invidia.

Dio ci ha amati per primo, mostrandoci la via da seguire; cioè le sue leggi, l’evangelo della verità in Gesù Cristo, l’amore è un’arma potente contro il diavolo. Amen.

 

In Evidenza

Arcobaleno E' brutto essere sordi. Ti fa sentire diverso dagli altri e non vorresti esserlo. Ti mette a disagio e crea delle inevitabili limitazioni nella tua vita. Ebbene, vi è un altro tipo di sordità la quale per molti aspetti è ancora più terribile.... la sordità spirituale

cuore infranto Quale è il corpo di leggi più antiche nel mondo? Può davvero la religione ebraica considerarsi "originale" e non copiata da altre mitologie o religioni?

confidare Sei stanco? Vuoi rinunciare? Leggi questo piccolo e interessante studio biblico sul combattere del Gruppo Giovani...

Appartengo a Gesù Riflessione biblica sul prossimo

bibbia e colomba Studio profondo e meditato sul Salmo 1 del fratello Gabriele Messina

Angel y Demonio 800 Nuovo studio biblico prodotto dal gruppo Giovani sulle analogie fra le Bestie dell'Apocalisse e ....